About

fuse* è uno studio ed una compagnia di produzione indipendente fondata nel 2007 che esplorare le possibilità espressive date dall’uso creativo delle tecnologie digitali al fine di interpretare la complessità dei fenomeni umani e naturali.
Sin dalle origini la ricerca dello studio ha avuto come obiettivo primario la creazione di installazioni e performance multimediali capaci di coinvolgere profondamente il pubblico amplificando l’impatto emotivo della narrazione. Nel corso degli anni lo studio si è evoluto, tendendo verso un approccio sempre più olistico alla creazione di nuovi progetti. Affidandosi ad un modus operandi che valorizza la sperimentazione pura, l’intento è quello di realizzare opere in grado di ispirare le persone, spostare i confini e cercare nuove connessioni tra luce, spazio, suono e movimento.
fuse* lega da sempre il proprio sviluppo a quello della comunità in cui opera sostenendo, promuovendo ed ideando progetti che hanno come obiettivo la diffusione della cultura e della conoscenza. Con questo intento dal 2016 co-produce il festival di musica elettronica ed arti digitali NODE.

Nel corso degli anni fuse* ha presentato le sue opere e produzioni a livello internazionale in istituzioni d'arte e festival tra cui Mutek, TodaysArt, Sónar Istanbul, Artechouse, STRP Biennial, RomaEuropa, Kikk, Scopitone ed il National Centre for the Performing Arts of China. 

PREMI
2021 - Jury Selections of the 24th Japan Media Arts Festival - Artificial Botany
2020 - CITIC Press Lightening Selection - AMYGDALA 
2020 - Digital Design Award, Installation - Artificial Botany
2020 - Red Dot Award - Multiverse
2020 - CODAawards Merit Winner - Multiverse 
2019 - Wu Guanzhong Art and Science Innovation Award - Multiverse
2019 - Digital Design Award, Installation - Multiverse
2019 - Digital Design Award, Sound Design - Multiverse
2019 - German Design Award Special Mention - Dökk
2017 - Digital Design Award, Sound Design - Dökk
2017 - Jury Selections of the 20th Japan Media Arts Festival - AMYGDALA
2011 - Celeste Prize, Best Live Media Performance - N4.0
2010 - Celeste Prize, Best Live Media Performance - Corpo Elettrico
2010 - Digital Graffiti, Most Innovative Installation - N3.0


PUBBLICAZIONI
-Lutz Koepnick, Resonant Matter: Sound Art and the Promise of Hospitality, Bloomsbury Academic (2021)
-Roberto Diodato, Immagine, arte, virtualità. Per un'estetica della relazione, Morcelliana (2020)
-Treu, POCHEN Biennale Chemnitz (2020)
-Japanese OpenFrameworks, Multiverse, BNN (2020)
-Artificial Botany, Occulto Magazine #7 (2020)
-L’ecocardiogramma di Milano, La Lettura del Corriere della Sera (2020)
-Red Dot Award, International Yearbook Brands & Communication Design (2020)
-AS-Helix: The Integration of Art and Science in the Age of AI, exhibition catalogue (2019)
-German Design Award, Excellent Communication Design (2019)
-Artfutura, Digital Creatures / Augmented Cognition (2017)
-20th Japan Media Arts Festival (2017)
-Francesco Murano, Light Works Experimental Projection Mapping (2014)
Celeste Prize, III Edition (2011)