About

fuse* è uno studio d'arte multidisciplinare fondato nel 2007 che esplora le possibilità espressive date dall’uso creativo delle tecnologie digitali al fine di interpretare la complessità dei fenomeni umani e naturali.
Sin dalle origini la ricerca dello studio ha avuto come obiettivo primario la creazione di installazioni e performance multimediali capaci di coinvolgere profondamente il pubblico amplificando l’impatto emotivo della narrazione. Nel corso degli anni lo studio si è evoluto, tendendo verso un approccio sempre più olistico alla creazione di nuovi progetti. Affidandosi ad un modus operandi che valorizza la sperimentazione pura, l’intento è quello di realizzare opere in grado di ispirare le persone, spostare i confini e cercare nuove connessioni tra luce, spazio, suono e movimento.
fuse* lega da sempre il proprio sviluppo a quello della comunità in cui opera sostenendo, promuovendo ed ideando progetti che hanno come obiettivo la diffusione della cultura e della conoscenza. Con questo intento dal 2016 co-produce il festival di musica elettronica ed arti digitali NODE.

Nel corso degli anni fuse* ha presentato le sue opere e produzioni a livello internazionale in istituzioni d'arte e festival tra cui Mutek, TodaysArt, Sónar Istanbul, Artechouse, STRP Biennial, RomaEuropa, Kikk, Scopitone ed il National Centre for the Performing Arts of China. 


SELECTED EXHIBIT/PERFORMANCES
AS-Helix c/o National Museum of China / Beijing, CH
Artechouse / Washington DC, USA
Sónar Istanbul / Istanbul, TR
Scopitone - Nantes, FR
RomaEuropa Festival / Roma, IT 
NEO c/o Cosmo Caixa / Barcellona, ES
LEV festival / Gijón, ES
Georgia Tech Arts / Atlanta, USA
KIKK Festival / Namur, B
Signal Festival / Prague, CZ
TodaysArt / Den Haag, NL
MUTEK / Montreal, CA
Asia Culture Center / Gwangju, KR
STRP biennial - Eindhoven, NL
→ FULL LIST


PREMI
2021 - Jury Selections of the 24th Japan Media Arts Festival - Artificial Botany
2020 - CITIC Press Lightening Selection - AMYGDALA 
2020 - Digital Design Award, Installation - Artificial Botany
2020 - Red Dot Award - Multiverse
2020 - CODAawards Merit Winner - Multiverse 
2019 - Wu Guanzhong Art and Science Innovation Award - Multiverse
2019 - Digital Design Award, Installation - Multiverse
2019 - Digital Design Award, Sound Design - Multiverse
2019 - German Design Award Special Mention - Dökk
2017 - Digital Design Award, Sound Design - Dökk
2017 - Jury Selections of the 20th Japan Media Arts Festival - AMYGDALA
2011 - Celeste Prize, Best Live Media Performance - N4.0
2010 - Celeste Prize, Best Live Media Performance - Corpo Elettrico
2010 - Digital Graffiti, Most Innovative Installation - N3.0


PUBBLICAZIONI
-Lutz Koepnick, Resonant Matter: Sound Art and the Promise of Hospitality, Bloomsbury Academic (2021)
-Roberto Diodato, Immagine, arte, virtualità. Per un'estetica della relazione, Morcelliana (2020)
-Treu, POCHEN Biennale Chemnitz (2020)
-Japanese OpenFrameworks, Multiverse, BNN (2020)
-Artificial Botany, Occulto Magazine #7 (2020)
-L’ecocardiogramma di Milano, La Lettura del Corriere della Sera (2020)
-Red Dot Award, International Yearbook Brands & Communication Design (2020)
-AS-Helix: The Integration of Art and Science in the Age of AI, exhibition catalogue (2019)
-German Design Award, Excellent Communication Design (2019)
-Artfutura, Digital Creatures / Augmented Cognition (2017)
-20th Japan Media Arts Festival (2017)
-Francesco Murano, Light Works Experimental Projection Mapping (2014)
-Celeste Prize, III Edition (2011)